News

10 maggio 2018

Le prospettive per il mercato dell'usato

Delineare il futuro dei prossimi cinque anni delle vetture d’occasione attraverso l’analisi dei mutamenti in atto nell’automotive. Si potrebbe riassumere così l’obiettivo del libro “Usato 2021: il futuro dietro le spalle”, scritto da Basilio Velleca, responsabile per CWS della divisione Automotive e pubblicato dal Corporate Vehicle Observatory, centro studi di Arval società nostra cliente operante nel noleggio a lungo termine di vetture. Un testo nato da un attento e meticoloso lavoro di ricerca e organizzazione delle informazioni, ma soprattutto frutto dell’esperienza maturata dall’autore nella lunga carriera nel settore automobilistico.

La prima parte del libro contiene un’analisi dei flussi del mercato dell’usato, spesso trascurato dai media, con una particolare attenzione alla matrice transazionale, alla creazione di valore e alle cosiddette “fabbriche dell’usato”, in altre parole i generatori di veicoli di occasione. Come ricostruisce lo stesso Velleca nella prefazione, oggi si affacciano sulla scena nuovi player, quali i servizi di car sharing, il noleggio a lungo termine e altri, che stanno modificando la struttura del mercato dell’usato. Per questo motivo diventa decisivo analizzare l’evoluzione quantitativa e dimensionale per poter correttamente interpretare i mutamenti che avverranno nei prossimi anni.

Il secondo capitolo, è interamente dedicato ai cambiamenti che stanno coinvolgendo il mondo automotive, alle dinamiche dei player tradizionali e all’ingresso di nuovi operatori.
Il lavoro di Basilio è stato inoltre arricchito da una serie di interviste ai più importanti esponenti dell’automobile che hanno fornito il proprio punto di vista tracciando lo stato complessivo dell’arte.

In concomitanza con l’affermarsi di nuovi operatori, il mercato dell’usato sta sperimentando una diffusione sempre più dirompente del Digital e d’Internet, che offre ai player l’opportunità di sperimentare forme innovative di promozione e canali alternativi di vendita maggiormente redditizi, e a CWS Digital Solutions di offrire il proprio supporto specialistico.
L’ultima parte del libro guarda, come lascia intuire il titolo, al futuro e in particolare alla pianificazione quinquennale dell’approvvigionamento dei mezzi usati e ai suoi obiettivi. L’analisi del rapporto tra le fonti in ingresso e i canali di vendita suggerisce alcuni principi per pianificare al meglio la filiera.
 In chiusura è presa in esame la trasformazione dei modelli gestionali di business del nuovo e dell’usato, nel medio-lungo periodo fornendo spunti innovativi sul rapporto che in futuro avremo con l’automobile.

“Usato 2021: il futuro dietro le spalle” è un viaggio attraverso le tappe dell’attualità, del cambiamento e delle prospettive future del mercato delle auto di seconda mano che prova a delineare i trend di un settore che si annuncia vitale e dinamico anche nei prossimi anni.

Condividi l'articolo sui social

Seguici anche su