News

25 luglio 2016

La Web Farm

Continua la collaborazione con una delle aziende più importanti in Europa nel settore dell’alimentazione zootecnica e della produzione delle carni e dei salumi.

Dopo avere realizzato - come prima commessa - un progetto basato su Soap (Simple Object Access Protocol) per gestire l’invio dei dati riguardanti gli allevamenti al Ministero della Sanità, autorità che vigila sulla filiera produttiva, anche il nuovo progetto, denominato WebFarm, riguarda la gestione dei dati inerenti gli allevamenti suini e avicoli. Attraverso l’elaboratore AS400 (Application System/400) le informazioni sugli allevamenti vengono inviate alla banca dati dello stesso cliente. Si tratta in particolare di dati che concernono il numero dei capi, la quantità degli stessi avviati alla macellazione, il tasso di mortalità all’interno degli allevamenti e le quantità di mangime ordinate.

Il tutto è stato pensato come una piattaforma web alla quale gli allevatori possono accedere in modo semplice e immediato per comunicare i dati e dare vita alle statistiche necessarie a valutare l’andamento della produzione e altri parametri fondamentali per la filiera.

Il progetto sarà sviluppato in otto step progressivi, il primo dei quali riguarderà la fase dell’ingrasso negli allevamenti avicoli.

Condividi l'articolo sui social

Seguici anche su