News

06 Dicembre 2016

WARDAre al futuro

Il futuro delle soluzioni che possiamo proporre ai nostri clienti e committenti passa anche, inevitabilmente, dalle partnership strategiche che stringiamo con altre realtà del mondo informatico. Una di queste è quella siglata con WARDA, azienda nata a Padova nel cuore del distretto del tessile e del fashion, che negli ultimi anni ha sviluppato un software appositamente pensato per i mercati della moda, del lusso, del retail e del design.
Si chiama “Board Omnichannel” ed è un digital asset planning system, vale a dire una piattaforma informatica per la governance dei dati digitali all’interno di un’azienda.
Capita spesso che all’interno di un’impresa i dati siano custoditi in luoghi o database diversi e che nello scambiare o veicolare questi dati all’esterno si generi un “media caos” con un conseguente livello di sicurezza molto basso.
Il prodotto di WARDA si propone di risolvere proprio questo inconveniente e di rimettere ordine veicolando contenuti verso i diversi touch points senza rischi di disallineamento e in modo efficace.
Il board opera infatti come un repository di tutte le informazioni e di tutti i dati digitali che riguardano l’azienda e al tempo stesso come unico delivery point chiamato a distribuire i contenuti verso quattro canali individuati: Style & Product, Visual & Retail, Marketing & Social, E-commerce.
L’obiettivo di questa partnership è quindi quello di offrire al cliente finale nuove soluzioni che rendano più efficiente la customer journey tra un marchio e la propria rete di retailer. Inoltre, grazie alle consolidate nostre capacità nella system integration e negli allestimenti multimediali, per il Board potrebbe aprirsi la strada anche verso mercati diversi da quelli del fashion e del retail.
Ancora una volta l’alleanza con i partner si rivela essenziale per aprire nuove strade e offrire soluzioni al passo con il progresso.

Condividi l'articolo sui social

Seguici anche su