Banner-01

La cybersecurity di CWS

Cybersecurity in Italia: una sfida sempre più urgente

Con il lavoro da remoto la sicurezza delle informazioni ha iniziato a vacillare: le persone che svolgono la propria professione da casa non hanno gli strumenti tecnologici adeguati né la formazione necessaria per fronteggiare lo scenario. “La maggior parte delle Piccole e medie imprese (PMI) ha adottato lo Smart working, alleggerendo allo stesso tempo il quantitativo di controlli effettuati su ciò che, all’interno di un sistema informatico aziendale, è abitualmente considerato sicuro: utenti, tecnologie, dispositivi”, commenta Fabrizio Bottino, infrastructure Manager di CWS, azienda che supporta le organizzazioni nella digitalizzazione dei processi di lavoro.

È quindi importante che le imprese acquisiscano maggiore cultura in termini di cyber-sicurezza e si dotino di sistemi di protezione moderni, capaci di riconoscere le minacce grazie a componenti di Machine learning e Al.

Le soluzioni ci sono, ma serve sensibilizzare le aziende nell’ottica della prevenzione. “La cyber-sicurezza è un tema molto rilevante per il business, ma spesso lo si capisce soltanto dopo aver subito un attacco. Ora tocca alle aziende dotarsi delle migliori tecnologie per proteggere i propri dati”, conclude Bottino.

Estratto dell’intervista “Sistemi e Impresa” – Luglio/Agosto

Vuoi ricevere una consulenza per scoprire come proteggere i tuoi dati o come fronteggiare minacce e attacchi in continua evoluzione? Scrivici qui sotto e sarai ricontattato nel breve da un nostro specialista.

Scopri altre news