News

20 ottobre 2016

CWS diventa Partner di LIFERAY per l'Italia

L’accordo completa la strategia di CWS per offrire soluzioni digitali personalizzate open source in ambito web

CWS Srl, tra i principali system integrator italiani e leader nel campo degli allestimenti multimediali e delle digital solutions ha definito una partnership con Liferay International Limited, il player americano leader nello sviluppo di software per portali open source. L’azienda entra così a far parte di una ristretta comunità – sono soltanto sette i partner certificati da Liferay in tutta Italia – e rafforza ulteriormente il portafoglio di soluzioni tecnologiche a propria disposizione.

Con questo atto si perfeziona un processo avviato nel 2011 quando CWS ha acquisito le prime subscription e iniziato a sviluppare progetti basati sull’impiego dei software open source forniti da Liferay. Nel corso degli anni l’azienda di soluzioni informatiche è diventata uno dei punti di riferimento nell’utilizzo di questi applicativi in Italia, implementando Liferay Portal all’interno di importanti progetti a servizio del settore assicurativo.

Per diventare partner le aziende devono soddisfare i rigidi criteri imposti dalla casa madre americana che prevedono l’acquisizione di competenze complesse nell’utilizzo dei software e una serie di certificazioni aziendali. Liferay richiede inoltre che i propri partner siano dotati di un piano commerciale di sviluppo a carattere nazionale e che all’interno delle stesse vengano individuate figure professionali che si specializzino e acquisiscano certificazioni ad hoc.

Uno dei requisiti da soddisfare per diventare partner è proprio quello di garantire la formazione continua e l’aggiornamento di alcune risorse interne dedicate a operare sui prodotti Liferay, chiamate a frequentare corsi e a conseguire certificazioni individuali indispensabili per conoscere e sfruttare al meglio i software.

CWS ha scelto di intraprendere questo percorso per completare la sua proposizione nel digitale all’interno di una visione strategica più ampia e di un processo di crescita nel lungo periodo come competence center in grado di offrire soluzioni digitali personalizzate e scalari sia per la grande impresa che per le medie aziende.

Dichiara Luca Passini, CEO di CWS:

La definizione della partnership con Liferay rappresenta per noi un traguardo importantissimo nonché un prestigioso riconoscimento per il lavoro iniziato diversi anni fa che ha portato CWS a essere uno dei principali system integrator in Italia. Per diventare partner Liferay non è sufficiente fare una richiesta o siglare un’intesa ma occorre soddisfare i requisiti previsti dal marchio e dimostrare di possedere un’altissima padronanza dell’open source. Per quanto si tratti di software cosiddetti “liberi” occorrono competenze complesse per poterli impiegare in progetti strutturati come noi, negli ultimi anni, abbiamo dimostrato di saper fare.


Condividi l'articolo sui social

Seguici anche su